Uno dei grandi problemi quando si comincia a cercare un hosting git e dovuto dal fatto che esistono tantissime offerte, e non sempre è semplice scegliere.

Perciò qui lascio una lista che può servire soprattutto per avere una mezza idea su cosa offre il mercato.

Nel caso di voglia creare un nuovo progetto git senza spendere soldi, sicuramente l’offerta è vastissima ma i miei preferiti sono:

  • GitHub https://github.com/: non penso che ci sia bisogno di presentazioni
    [Gratuitamente offre soltanto hosting di progetti pubblici] ;
  • BitBuket https://bitbucket.org/: tool dell’atlassian la stessa di Jira, che permette di hostare progetti sia in git che in mercurial.
    [Permette l’hosting di progetti sia pubblici che privati, quest’ultima è una chicca non indifferenti se non si vuole per forza mostrare il proprio codice al mondo intero]  ;
  • Assembla https://www.assembla.com/: Hosting di Subversion e Git
    [Offre 1GB di spazio gratuito e la creazione di progetti sia pubblici che privati];
  • XP Dev http://xp-dev.com/: permette l’hosting di Subversion, Git e Mercurial.
    [Permette la creazione di progetti sia pubblici che privati, anche se con spazio limitato solo 200MB];

Tutti  i siti citati sopra offrono in generale un Wiki, un Bug Tracker e un tool per la revisione dei commit.

Mentre quando ci spostiamo nella ricerca di hosting Git privato/aziendale, il ventaglio di scelte diminuisce e bisogna stare attenti al rapporto qualità/prezzo.

Ecco la lista di quelli che reputo i migliori:

  • XP-Dev;
  • Git Enterprise;
  • Bitbucket;
  • Assembla;
  • beanstalkapp;
  • GitHub.
Ecco inoltre una slide gdocs per avere una visione d’insieme anche da un punto di vista dell’interfaccia utente per farsi un’idea.
Come detto prima la mia lista è solo indicativa infatti è possibile che le condizioni d’uso, le offerte o i prezzi cambino.
Annunci