Molte volte capita di dover installare Windows X, e purtroppo non avere a disposizione il lettore CD, vuoi molte volte perchè è rotto, oppure perchè il bios ha deciso di fare i capricci.

Per evitare un sacco di mal di testa la soluzione più semplice è quella di installare windows direttamente da USB approfittando che la maggior parte dei bios permette il boot anche da usb.

Seguendo l’ottimo articolo su http://valkiro.org/2011/12/07/creare-una-chiavetta-usb-bootable-di-windows-con-winusb-maker/ che si basa sul programma WinUSB Maker, sarà possibile (in maniera molto semplice), convertire la propria pen drive, in un tool di installazione per windows.

Attenzione: vista la dimensione dei file di intallazione di windows la pen drive deve essere molto capiente, almeno 8GB

Annunci