Redmine

[redmine] aggiungere un indice all’interno del wiki

Nel wiki di redmine vi è la possibilità di creare un indice dei capitoli, per esempio i vari h1. e h2.

Per farlo, basta inserire all’interno della pagina il seguente codice:

{{>toc}}

Automaticamente redmine leggera tutti i capitoli e creerà l’indice corrispondente, molto utile nel caso si abbiano un sacco di voci.

Annunci
Redmine

[redmine] installare scrumbler su redmine 1.4.x

Questo plugin permette di abilitare una visione scrum all’interno di redmine, non pensate a qualcosa di mega fighettoso come jira, ma comunque è un ottimo plugin che fà il suo dovere come dio comanda.

per installarlo (con redmine 1.4.x bitnami) bisogna eseguire i seguenti passi:

  • Scaricare il progetto da https://github.com/256MbTeam/Redmine-Scrumbler
  • salvare il contenuto all’interno della cartella {REDMINE_HOME}/vendor/plugins/ con il nome della cartella rinominato a redmine_scrumbler
  • eseguire il comando rake db:migrate:plugin NAME=redmine_scrumbler  all’interno della cartella {REDMINE_HOME}/apps/redmine, dov’è presente il file Rakefile


Eseguita tutta la procedura di installazione bisogna eseguire il seguente comando

  • rake db:migrate:plugin NAME=redmine_scrumbler RAILS_ENV=production
  • rake db:migrate:plugins RAILS_ENV=production

 

Redmine, Ubuntu, xubuntu

[redmine] Configurazione rake su xubuntu 12.04

Partendo da una installazione di redmine 1.4.x presa da bitnami.org con l’autoinstallante.

Per poter installare alcuni plugins su redmine (per esempio scrumbler) è necessario eseguire il comando RAKE purtroppo con una installazione ex-novo di xubuntu di 12.04 questo non è cosi semplice ed immediato.

Per riuscire a eseguirlo ho dovuto seguire i seguenti passi, che spero possano esservi utili per evitare una grande perdita di tempo, per non parlare dei mal di testa.

Prendendo come esempio l’installazione del plugin scrumbler

  • Eseguire il comando rake db:migrate:plugin NAME=redmine_scrumbler all’interno della cartella {REDMINE_HOME}/apps/redmine
  • Si scoprirà che il comando rake non è installato, è necessario installarlo con il comando:
    > sudo apt-get install rake
  • > sudo gem install bundler
  • > sudo apt-get install libmysqlclient-dev ruby-dev
  • > sudo apt-get install librmagick-ruby
  • > sudo apt-get install graphicsmagick-libmagick-dev-compat
  • > sudo apt-get install imagemagick libmagickwand-dev
  • > bundle install –without development test postgresql sqlite
    [Questo comando esegue l’installazione delle varie gem necessarie escludendo dall’installazione tutto ciò che segue la parola chiave –without, in questo caso escludiamo postgresql e sqlite, visto che utilizziamo Mysql]

Dopo l’ultimo comando a meno di problemi intermedi, il comando rake dovrebbe essere disponibile. Da adesso in poi sarà possibile utilizzare il comando rake per installare il plugin.

Qui di seguito la guida per installare scrumbler